Come creare landing page di successo

Per creare dei progetti digitali di successo non è sufficiente lavorare al posizionamento organico ottimizzando i contenuti delle pagine istituzionali del sito e del blog, ma è opportuno creare delle landing page di successo che possano supportare le campagne sponsorizzate con Google Ads.

A cosa serve la landing page

La landing page è, come suggerisce il nome stesso, una pagina web che ha lo scopo di promuovere specifiche call to action come, ad esempio, l’iscrizione alla newsletter, la richiesta di contatto o l’acquisto di un servizio. Si tratta quindi di una pagina di atterraggio alla quale l’utente arriva al termine di una campagna di web marketing portata avanti attraverso un annuncio Google Ads, un’inserzione a pagamento di Facebook o una campagna di e-mail marketing.

Pertanto, le caratteristiche di una landing page efficace sono:

  • contenuto testuale mirato e persuasivo: dal momento che l’obiettivo è la lead generation (ossia l’acquisizione di contatti) è fondamentale che il testo sia fortemente incentrato sui servizi o il prodotto da promuovere.
  • deve rispondere ad una domanda e ad una esigenza: affinché la landing page si dimostri efficace deve essere creata sulla risposta ad una domanda specifica, un’esigenza da parte degli utenti che deve essere appagata.
  • ottimizzazione tecnica della landing page: una pagina di atterraggio deve avere tutte le caratteristiche tecniche che la rendono performante non solo agli occhi del motore di ricerca, ma anche degli utenti.
Come creare landing page di successo

Caratteristiche della landing page

Per poter meglio comprendere l’importanza di avere una landing page correttamente strutturata, è opportuno valutare le differenze che intercorrono rispetto ad una normale pagina web. Ecco una tabella riassuntiva:

Landing page Sito web
Strategia sottesa Strategia di medio termine: la landing page deve intercettare un solo bisogno dell’utente. Strategia di lungo termine: le pagine del sito web devono essere capaci di appagare più bisogni dell’utente.
Tipologia di promozione Verticale: la landing page deve promuovere un singolo servizio, un gruppo coerente di prodotti. Trasversale: lo scopo è quello di promuovere tutti i servizi o prodotti in maniera trasversale
Scopo Vendere o promuovere un determinato prodotto o servizio Spiegare l’identità del brand e valorizzare i suoi punti di forza.

Consigli per una landing page efficace

Se si desidera creare una landing page efficace è fondamentale che questa abbia delle caratteristiche e presenti degli elementi che la rendono performante. Tra questi è opportuno che ci siano:

  • Template chiaro e pulito: quando si crea una landing page è meglio usare un layout pulito e semplice, senza che ci siano troppi elementi grafici che potrebbero distogliere l’attenzione dell’utente dall’obiettivo finale ossia l’acquisto o la conversione.
  • Call to action: affinché la landing page possa dimostrarsi realmente performante è opportuno che la call to action sia visibile e facilmente individuabile da parte dell’utente.
  • Coerenza con la strategia di marketing: un elemento da tenere in considerazione è la coerenza della landing page con la strategia di marketing di più ampio respiro. Ad esempio, è inutile che sia inserita una call to action all’interno della landing page che rimanda ad un acquisto online quando sul sito web non è presente un ecommerce.

Vuoi creare una landing page? Restiamo in contatto

Se desideri creare una landing page performante puoi fare riferimento a Smart Web SEO: come Web agency a Milano si occupano della parte creativa, di design, di contenuti e tecnica sottesa alla creazione di landing page. Inoltre, attingendo all’esperienza del team di web designer e esperti di Google Ads potrai non solo creare la pagina atterraggio, ma anche comprendere come promuoverla al meglio con una strategia di pubblicità a pagamento su Google.